opere idrauliche

Interventi in sponda destra dei Rio Mannu e Cixerri

Interventi per il riassetto idraulico a difesa dei comuni alluvionati ricadenti nei bacini di sponda destra del Rio Mannu e Rio Cixerri – nella zona destra del Fluminimannu.

L’intervento di inserisce nell’ambito di quelli progettati dal C.B.S.M. aventi come obiettivo la salvaguardia del centro abitato di Uta dalle esondazioni della rete di drenaggio extraurbana dai tratti terminali dei fiumi Fluminimannu e Cixerri, che hanno già provocato gravi danni in passato.

L’intera area presa in esame è caratterizzata da una orografia pianeggiante, fortemente antropizzata, la cui rete di drenaggio naturale è stata drasticamente ridisegnata artificialmente nel corso dell’ultimo secolo in un susseguirsi di interventi di sistemazioni e bonifiche.

Gli interventi progettati hanno l’obiettivo di salvaguardare il centro abitato di Uta proteggendolo dalle piene aventi tempo di ritorno fino a 200 anni, facendo in modo che i canali destinati ad allontanare i deflussi provenienti dall’abitato smaltiscano le portate senza esondazioni in corrispondenza della zona abitata e comunque in corrispondenza delle immissioni dei canali realizzati in precedenza.

Anche l’intervento in oggetto, infatti, progettato con tutti quei possibili accorgimenti tecnici che consentono di ridurre al minimo l’impatto con l’ambiente circostante salvaguardando la funzionalità delle opere nel loro complesso; consiste nella demolizione del rivestimento del canale attualmente esistente, nell’allargamento della sezione idraulica e nel rivestimento della nuova sezione dei canali, al fine di limitare la crescita della vegetazione sul fondo per facilitare le operazioni di manutenzione ordinaria.

Sommario
Appaltatore

Consorzio Di Bonifica Sardegna Meridionale

Importo lavori

€ 6.324.222,42

Periodo

2005 – 2010

Categoria

OG8

Immagini
Progetti correlati
Menu