edilizia civile

Scalo merci e nuova Stazione di San Gavino

Dal punto di vista architettonico la nuova stazione di S. Gavino si pone su due livelli, corrispondenti alle quote del piano di campagna e del rilevato, su cui si snoda la linea ferroviaria. L’elemento maggiormente caratterizzante l’edificio e’ la copertura: curva, che si prolunga fino a coprire il primo binario.

L’atrio è una piazza coperta di forma trapezoidale, perimetrata con masselli autobloccanti, che si apre verso il piazzale per consentire, formalmente e funzionalmente un naturale accesso e utilizzo della stazione. L’atrio è chiudibile grazie ad una serie di portali porta-serranda, posti tra le colonne che sostengono la copertura.

L’accesso alle banchine viaggiatori avviene utilizzando il sottopasso ferroviario per mezzo di rampe di scale e di rampe per disabili. Per i disabili ci sono appositi percorsi tattili.

Le 3 banchine a servizio dei viaggiatori sono alte 55 cm sul piano del ferro (marciapiedi di tipo “alto”), sono lunghe 250 m e sono pavimentate con masselli autobloccanti, per un’area complessiva di 4605 mq. Il loro dimensionamento è calcolato per una velocità del treno non superiore a 150 km/h.

Per tale velocità le linee guida F.S., in armonia con le leggi vigenti, prevedono una fascia di sicurezza misurata dal bordo del marciapiede basso/gradino di servizio pari a 85 cm, di una fascia di transito pari a 150 cm in grado di consentire il passaggio e la manovra di carrozzelle per disabili motori. La somma delle due misure sopra descritte, 235 cm , è stata rispettata per il posizionamento di parapetti di rampe e scale.

Le pensiline, previste a copertura delle banchine viaggiatori, coprono una lunghezza di circa 80 m.

L’intero piazzale esterno occupa 10.200,00mq, comprensivi di strade, parcheggi, marciapiedi e aree verdi. I marciapiedi saranno bordati da cigli in granito, gli alberi previsti per l’area piazzale sono 75.

Nella scelta dei materiali di finitura sono state privilegiate superfici chiare.

Appaltatore

SAFERR (ITALFERR)

Importo lavori

€ 6.000.000,00

Periodo

2007 – 2008

Categoria

OG1

Immagini
Progetti correlati
Menu