edilizia industriale

Stazioni elettriche di conversione di Fiumesanto e Latina

Realizzazione delle opere civili delle stazioni elettriche di conversione di Fiumesanto e Latina nell’ambito dei lavori HVDC SAPEI di collegamento della Sardegna col resto d’Italia.
La stazione di conversione di Fiumesanto sarà connessa alla rete di trasmissione in alta tensione della Sardegna tramite due nuove linee in cavo a 380Kv in corrente alternata collegate alla stazione della rete di trasmissione nazionale.

Essendo un’area a soli 4mt slm è stato indispensabile in fondazione eseguire una serie di pali trivellati in modo tale da consolidare l’intera struttura al terreno.

L’area degli edifici è di 48.300,00mq. Tutti gli edifici saranno composti da travi e pannelli prefabbricati in c.a. con luci fino a 40mt e travi in struttura mista con acciaio e cemento di 38,5mt. La trave è costituita da un traliccio d’acciaio saldato, tridimensionale ed autoportante diviso in due o tre conci. I conci sono uniti e saldati in opera con procedimento quantificato e verranno posizionati poi sui pilastri.

La particolarità di quest’opera sono le tamponature esterne eseguite su alcuni edifici con pannelli in acciaio inox e su altri edifici con pannelli in zinco-titanio pre-patinato.

Sommario
Appaltatore

TERNA S.P.A.

Importo lavori

€ 42.000.000,00

Periodo

2007 -2010

Categoria

OG1

Immagini
Progetti correlati
Menu